venerdì 20 gennaio 2012

NON COMPRATE NEANCHE QUESTO!


Un altro autore si aggiunge all'elenco delle persone che non hanno percepito il dovuto per un libro pubblicato da Iacobelli Editore. Questa volta si tratta di Claudia Barrera, di cui posto, fra virgolette e senza modificare il testo, l'intervento. Seguiranno approfondimenti nei prossimi giorni. Intanto, ecco le parole di Claudia.
“Da luglio 2011 si trova nelle librerie specializzate il mio libro “Riyoko Ikeda-quando lo shojo diventa storia”, scritto con passione, fatica e tanta ricerca anche dei contenuti in lingua originale. Ma ad oggi non ho ricevuto dall’editore nessun compenso pattuito come anticipo delle royalties, né tanto meno il piccolo gruzzoletto di copie personali. Anch’io come Davide e Mario A. Rumor vi invito a non acquistare questo volume e a non diffonderne il verbo. Ahimè. Con amara constatazione faccio notare che l’editoria italiana specializzata nel fumetto è un settore in cui si sfruttano gli autori e i loro diritti”

7 commenti:

Gianluca Gentili ha detto...

Il comportamento di questa casa editrice è davvero inconcepibile. Raccolgo con rammarico l'invito tuo, Davide, di Mario Rumor e Claudia Barrera, perché avrei voluto acquistare alcuni di questi albi per un regalo.
C'è qualche speranza, nel lungo periodo, che possiate rescindere il contratto con la Iacobelli Editore per loro inadempimento e stampare i vostri lavori con un altro editore?

Anonimo ha detto...

Cavolo, se lo avessi saputo non lo avrei comprato. È un libro fatto bene e si vede che dietro c'è un ottimo lavoro di ricerca e impegno. Divulgherò comunque l'avviso a tutte le mie conoscenze potenzialmente interessate.

squalodensetsu ha detto...

Sembra che ormai siamo di fronte ad una prassi ben consolidata. Ma mi chiedo: Quelli che non si lamentano ricevono trattamenti di favore oppure hanno ancora la speranza di vedere i soldi?

Anonimo ha detto...

Ormai siete abbastanza da promuovere una class action...

Acalia ha detto...

Buono a sapersi, eviterò di comprare qualunque cosa da questa casa editrice. Che infami!

Emimey ha detto...

Ciao a tutti, è davvero un peccato leggere queste informazioni. Ho comprato diversi numero della collana I Love Anime, tutti davvero molto interessanti (complimenti agli autori). Ho contattato la casa editrice perché, come voi, ho un sogno nel cassetto (spero di esserne all'altezza) e mi hanno però messo in contatto con un service esterno a loro... a questo punto non so se fidarmi, ma soprattutto non ho capito quale sia il punto: è la casa editrice a non pagare o il service esterno? Voi con chi avete stipulato il contratto? Sapreste dirmi qualcosa di più?
grazie!!!!

Debris ha detto...

...Un'elenco, se si guarda oltre i nome, pesante...Una domanda se non si pagano persone come Davide Castellazzi, Rumor e Barbera, chi si vuole pagare ??