domenica 8 marzo 2009

MUMBLE MUMBLE… 11


Sfogliando il primo volume della colla Maestri del Fumetto (dedicato a Hugo Pratt), in allegato a Panorama o al Sole 24 Ore, provo un misto di felicità e tristezza. Felicità perché questi allegati rappresentano un ottimo strumento per diffondere i fumetti presso il grande pubblico, e lo fanno con volumi davvero preziosi a un costo molto contenuto. Tristezza perché si tratta dell'ennesima collezione clone, con gli stessi autori e personaggi già visti in molti altri allegati di quotidiani e settimanali. Ed ecco ancora una volta Corto Maltese (ho perso il conto, cos'è il quarto allegato che mette un volume di Corto?), Alan Ford, Ken Parker ecc. Capisco perfettamente che i personaggi noti al grande pubblico sono sempre quelli, ma basterebbe un approcio alla materia più riflessivo per creare una collana un po' più originale. Per esempio, dato che, almeno nel titolo, dovrebbe essere incentrata sui maestri, e quindi sugli autori, invece che una sola avventura lunga di Corto il primo volume avrebbe potuto ospitare una storia breve del noto marinaio, più un altro paio di storie brevi di altri personaggi di Pratt (c'è l'imbarazzo della scelta: Sergente Kirk, Ernie Pike, Fort Wheeling, ecc.), accompagnate da illustrazioni, foto dell'autore, curiosità sulla sua vita (più avventurosa di un fumetto) e altro ancora. In questo modo avremmo avuto veramente un volume incentrato sul maestro, invece che su un suo personaggio, e una collana del tutto nuova rispetto a quelle già viste e straviste in edicola. Avrei anche molto da dire sulla totale mancanza di autori asiatici (e spero di essere smentito nei prossimi volumi), ma questo è un discorso perso in partenza. Insomma, teniamoci il buono dell'iniziativa e sospiriamo per l'ennesima occasione mancata. Ma i sedicenti esperti di fumetti che curano tali collane che fanno? Boh...

4 commenti:

Paolo Appleseed ha detto...

Sono d'accordo, non penso infatti di continuare la raccolta

Munky ha detto...

E non so se hai fatto caso al coupon con le prossime uscite, sul PREZZO dei volumi dopo 3... :D

Debris ha detto...

L'idea è giusta ma considerando come vengono ad essere presentati gli altri autori - ho lasciato perdere e di corsa il 2 volume di Magnus...un'antologia di storie pure interessanti mal rimontate - tremo al pensiero di quel che avrebbero potuto combinare...

E mi chiedo - adesso - che combineranno su volumi come quello di Tezuka...

Fra l'altro noto che sono sulla tua lunghezza d'onda anche sul forum del Papersera...

http://www.papersera.net/cgi-bin/yabb/YaBB.cgi?num=1236334036/10

Sax ha detto...

Perchè rischiare?Se metto in allegato un volume con personaggi o di maestri famosi,anche se non pubblico niente di nuovo,ci sarà sempre qualcuno(più di qualcuno) che comprerà la rivista con allegato il volume.Tanto per noi in genere il fumetto è ancora una cosa da bambini,hai voglia a spiegare che c'é di più,caro Davide...poi se leggi in giro sui forum tutti sono esperti conoscitori di tutto,si lamentano di edizioni pietose e non conformi all originale(vedi pecette o traduzioni malfatte)...Mi chiedo allora,perché non far sentire la propria voce agli editori che a volte ci trattano come i loro bancomat,cioé non comprando i loro prodotti?Oppure perchè non unire le proprie conoscenza e mezzi(soldi) per sostituirsi alle case editrici e cominciare magari una nuova linea di pubblicazioni?Purtroppo quando si tratta di gridare da dietro un pc,senza conseguenze,tutti siamo bravi a indire campagne o guerre virtuali contro chi lede i nostri interessi,ma poi...si finisce sempre in una bolla di sapone.
E quindi becchiamoci ancora una volta l ennesima edizione della medesima storia,magari solo impreziosita da titolo in rilievo e un pò dorato...Noi siamo fatti così,Davide,e nulla ci cambierà.
Purtroppo...Scusate lo sfogo.